mercoledì 10 dicembre 2008

La CGIL non propaganda lo sciopero del 12 in Internet!!

Il paese va malissimo e Berlusconi si rafforza,le opposizioni languono.
Ma la CGIL,a 2 giorni da uno sciopero generale che potrebbe far recuperare un pò di fiato agli italiani,non ha ancora messo sulla home uno scrittino HTML di quelli per piccoli frame per far aderire allo sciopero i siti e i blog.
Di quelli che usa anche Grillo,per intenderci.
100 euri ad un webmaster bastano e avanzano,se no pure gratis qualche ragazzino.
Certo,fanno bene,Internet secondo loro è roba da ragazzini e chi lavora non lo frequenta mica....
Peccato che invece a decine di migliaia i lavoratori (ad es.,come me) usino ormai solo internet guardando siti e blog,e non guardino quasi più la TV.
La CGIL è grande,ma anche vecchia e lenta ,come un'elefante,e magari non si sa mai che lo sciopero abbia successo...
Incredibile,scandaloso,non si può che perdere con gente così.
Fra un pò chiedo indietro i soldi della tessera...

8 commenti:

il Russo ha detto...

Vabbè, basta entrare in home o comprare i quotidiani e fidati che lo sciopero è più che mai pubblicizzato, l'organizzazione di 5 manifestazioni regionali e una marea di provinciali mi sembra che li assolva, o no?

Sito ha detto...

Ciao Russo,no,non penso che sia sufficiente,perchè il momento è topico e se lo sciopero non riesce abbastanza,si rafforazano Berlusca,cisl-uil e confindustria,e non ne usciamo più.
Quindi,macchina al massimo,e questo doveva comportare di fare un piccolo bannerino che noi bloggers e siters avremmo messo per contribuire a ricordarlo a chi ci visita,ciao.

KiKìDeMontparnasse ha detto...

Salve a tutti,
pur essendo anch'io un'iscritta CGIL, mi ha lasciata di stucco il volantino circolato per informare dello sciopero di domani, che titolava " SCIOPERO CONTRO LA CRISI"!!. Mi pare potessero sforzarsi di precisare meglio gli obiettivi della protesta,perchè il rischio è che si sia autoreferenziali (cioè sempre e solo quelli già sufficientemente informati)anche in momenti importanti com'è questo.
KIKI

mariarubini ha detto...

nooooooooooooooo
ecchecavolo!!!

DOMANI TUTTI IN PIAZZA!!!!

FORZA!!

:-)

Vincenzo ha detto...

Dico solo che secondo me la cgl è l’unico sindacato che ha mandato affanculo Berlusconi e la sua politica antioperaia. Se togliamo anche quello allora siamo davvero in dittatura argentina…e dai!

Sito ha detto...

@Kikì
D'accordo;a sinistra,capacità di propaganda prossima allo zero,dovrebbero fare un master dal Berlusca.

@Maria
D'accordo,figurati;-)

@Vincenzo
D'accordo,anche se spesso i cub/cobas hanno posizioni altrettanto o anche più condivisibili.

Beh,con tutti questi "d'accordo" mi sento un pò democristiano...

il Russo ha detto...

Per fortuna visto il risultato di venerdì i tuoi timori sono stati dissipati, per ciò che concerne i sindacati di base sono spessissimo d'accordo con loro, ma essendo la loro rappresentatività purtroppo marginale rispetto al sindacato di Di Vittorio mi trovo a doverlo appoggiare nonostante alcuni disaccordi.
Comunque tutto è bene (sperem) quel che finisce bene: GRANDE SCIOPERO!

Ettore Gallo ha detto...

Ciao, sono Ettore Gallo, 14 anni di Potenza. Il tuo blog è davvero interessante. Che ne diresti di uno scambio di link? Contattami sul blog http://ettore94.blogspot.com/. A presto…